11.10.05

Piccolo spazio pubblicita'



Sono certo che avrete condiviso il mio sgomento nell'apprendere la terribile notizia sulla atroce decisione della Ferrero di rimpiazzare il bambino della Kinder.

Io pero' volevo sollevare il velo sulle tante altre pubblicita'che sono state rimpiazzate con molto meno clamore ma lasciando dietro la stessa desolazione.

Che dire di pippo?

O delle figurine di Calimero, che puzzavano di detersivo vita natural durante?

E la vita moderna, forse logora meno di allora quando solo un cynar ci poteva salvare?

E i sexy occhiali, dove si comprano oggigiorno?

1 comment:

Federica said...

L'elenco degli spot perduti sarebbe lungo e ancor più nostalgico dei cartoons d'annata che ogni tanto almeno ci vengono riproposti generosamente.
Questi occhiali sexy francamente mi mancano, ma come dimenticare l'olandesina avanguardista delle tante vallette con le gonne alzate ? E che fine ha fatto il virile ed intrepido veterinario dell'Amaro Averna che sfidava la montagna per salvare il parto di un vitellino?
Qualcuno giura che fosse lucano, ma al di là dei regionalismi, l'ho sempre preferito a quell'insopportabile Michele-l'intenditore che ci ha tanto martirizzato prima che la degustazione di vini e simili diventasse un imperativo di massa.