3.5.06

mOsica!




Da quando la mia Signora ha cambiato lavoro un paio di settimane fa (adesso fa la 'spalla' ad uno dei fiorelli locali, qui se vi interessa potete anche (ri)sentire i programmi scorsi) sento molta piu'radio di prima.

E in trasmissione l'altroieri hanno chiesto agli ascoltatori di telefonare per parlare del primo disco che loro avessero comprato, per poi suonarlo.

Domanda che vi rigiro, certo di cacciarmi in uno dei soliti silenzi imbarazzanti che seguono le mie esortazioni all'interazione su questo blog: qual'e' il primo disco che avete comprato? quanti anni avevate? dove eravate? e perche' avete comprato proprio quello?

A voi (?)

ps. lo so che vedendo la copertina qui sopra vi e'venuta voglia di risentirvi 'L'ottavo re di Roma'... gia' vi sento che la canticchiate... tie', ve l'ho trovata (attenzione, file di circa 4Mb non consigliato per connessioni lente...)

13 comments:

Fabrizio "Biondo" said...

1982, ebony & ivory, mcartney - wonder.

Stavo con papà, da blu-rosso-giallo in via ojetti che tu senz'altro ricordi bene....

Imparai a memoria le parole, probabilmente la mia prima canzone "seria".
Chissà perché comprai quel 45 giri....non me lo ricordo proprio..
comunque come opera prima non fu malaccio, soprattutto se penso che in quell'anno al numero 1 della Hit c'era "maledetta primavera"....

besos

marta said...

vale il primo che ho comprato con i miei soldi?

Da brava figlia di musicista jazz rifiutavo tutto quello che ascoltava mio papà (per poi ritrovarmi da grande ad avere una buona cultura jazz acquisita, per cosi dire, di "sponda" e per la quale sarò eternamente riconoscente al genitore)e quindi il primo 45 giri comprato con i miei soldi si allontanava quanto piu' possibile dalla musica che sentivo come colonna sonora di casa mia: "Video killed the radio star" dei Buggles, 1979.
Mi sono poi riscattata, considerando il fatto che il primo "LP" che mi sono comprata e' stato Nero a metà di Pino Daniele l'anno successivo....

Chissa' come facciamo ancora a ricordarci queste cose....

Federica said...

1978, Sono solo Canzonette, Bennato E.

1981, La voce del Padrone, F. Battiato

Il primo non l'ho comprato, ero troppo piccola anche per le paghette, ma per tutta un'estate lo ascoltò mio fratello maggiore con i suoi amici ed io credo di ricordare ancora tutte le canzoni del LP.

Il secondo è stato il primo invece comprato proprio da me sola a cui ne sono seguiti poco dopo tanti altri.
Era primavera, più o meno di questi tempi, il salotto di casa con le finestre spalancate, la puntina che cigolava sul vinile.
Gesuiti, euclidei, vestiti come dei bonzi per entrare a corte degli imperatoriiiihh della dinastìa dei MinG!!!

Baci

Sganga said...

Giusto per chiarire,
deve essere il primo disco che si e'andati a comprare PERSONALMENTE, possibilmente con soldi propri, non importa se soli o accompagnati...

silvia said...

Il primo disco che ho voluto era una cassetta che mi sono fatta regalare "per sbaglio"da mia sorella che a "tradimento"chiese: che cosa regaleresti ad una bambina della tua età? Io(avevo otto anni)le ho risposto: la cassetta degli....Imagination!!!!
Ti vedo che ridi, sai?
.....va beh! Il primo disco comprato se mi ricordo bene
a 12 anni, di pino daniele (che tutti all' epoca o quasi snobbavano e adesso piace tanto..
O sbaglio????)!!!! Un saluto allegro a tutti i commentatori!!! silvia

silvia said...

P.S. Scusa:...Il disco era "Pino Daniele"
quello con "appocundria me scoppia ogni minuto in testa....." o Vai mo'....con Yes I know...My way...ma non è addo' m'hai portato tu....e ora che ci penso questi testi che belli, li ho sentiti per tutto il tempo a venire!!!!.....era pura poesia!!!!

Federica said...

Cara Silvia, mi sa che ti riferisci a "Nero a Metà" dell'80, piaceva un casino anche a me!!
Saluti a te!

Anonymous said...

Con i miei risparmi "Greetings from Asbury Park" di Bruce Springsteen.

ciao
Francesca

Sganga said...

Certo che Springsteen come primo disco fa un po' impressione, e' un po' come dire che 'Ulisse' e'il primo libro che hai letto!

Mi sono reso conto di non avervi detto la mia. Per chi non avesse indovinato e'stato 'Lucio Dalla' nel '79 (lo so che e' uscito un anno prima, ma mica me lo so'comprato subito...!)in LP.
L'ho comprato in un negozio di dischi a Via Alessandria, un sabato mattina. Chissa'se quel negozio esiste ancora. Scommetto di no...

charlie said...

io non l'ho acquistato, l'ho "rubato" ad un contadino arricchito che si era comprato uno stereo da favola ottenendo in regalo un secchio di album tra i quali "the musical box live" dei genesis, ovviamente schifato completamente dalle fini orecchie del soggetto...lo ascoltai per una 10ina di volte prima di entrarci dentro e da allora non cambiai più strada perdendomi in vicoli oscuri e solitari...per esempio fever night dei bee gees non l'ho mai potuta ascoltare perchè mi venivano le bolle...così mi sono perso le notti in discoteca e la relativa calma ormonale che queste conducono naturalmente con loro!

sbaciuz

Sganga said...

mo' charile m'hai messo in crisi. Perche' 'The musical box live' proprio me manca... parli di 'Genesis live' del '73??? ilumminami, te prego, senno' non dormo neanche stanotte...

silvia said...

Molto in ritardo,per Federica, apro solo ora..ciao! E' vero! era Nero a metà, me ne sono accorta subito dopo aver inviato, sic, e riletto il tuo post....
Piuttosto, se Federico mi consente (ahem....mi consénta...ah..bluh blah...nooo!) la domanda...ma oggi che mOsica sentite voi?!
Buona giornata a tutti! silvia

Sganga said...

silvia, sara'uno dei prossimi temi - promesso!