29.11.06

L'amico di famiglia



Lo so che arrivo in ritardo, come al solito. Ma qua i film italiani sono come le mozzarelle, li importano quando a casa non li vogliono piu'.

Insomma l'altroieri sono andato a vedere una anteprima (qui uscira' ad aprile) di 'L'amico di famiglia' di Paolo Sorrentino.

Il film e'interessante, forse artificialmente complicato e a tratti poco intellegibile, ma felliniano, divertente e profondamente deprimente. Paolo Sorrentino e'persona amabile, mi ricorda molto qualcuno che non posso nominare, chiaramente intelligente e di umorismo scuro e tagliente.

Purtroppo la cosa che piu' mi ha colpito del film e'che e' girato quasi interamente a Sabaudia (e un po' a Pontinia). Parlando con Sorrentino dopo il film mi ha detto che la moglie e'di Sabaudia, e che conosce Borgo Sabotino come le sue mutande. Mi ha detto anche altre cose, ma se volete sapere di piu' chiedete.

Insomma, tutto sommato un film che non delude (anche se penso che sia un po'un'occasione mancata, ma non entrero' nel merito qui) da un regista sicuramente interessante. Devo anche dire che questo e'il primo suo film che vedo (tutti sembrano aver visto 'Le conseguenze dell'amore), quindi per me e'una novita'.

Voi l'avete visto? che ne pensate?

2 comments:

Anonymous said...

le conseguenze dell'amore è un bellissimo film non fosse altro perche l'interpretazione di toni servillo è magistrale.

quindi, te lo consiglio..semmai dovessi recuperare il dvd quando sei a Roma.

baci
fra

Sganga said...

Allora ti posso anche dire che toni servillo sta lavorando di nuovo con sorrentino al suo prossimo film... ;-) capisc'a'me'....

poi se qualcuno mi volesse mandare un dvd delle conseguenze dell'amore...